Vai al contenuto

Articolo pubblicato nel fascicolo di Ottobre 2023 di Carta & Cartiere IN CARTIERA

BIANCHI INDUSTRIAL: PRODOTTI E SOLUZIONI PER L’INDUSTRIA CARTARIA

Bianchi Industrial, una società del Gruppo Bianchi, fondato nel 1921, supera nel 2022 i 200 milioni di fatturato con una presenza in 5 Paesi dell’Europa Occidentale.

di: Redazione Carta & Cartiere

Leader europeo nella distribuzione specializzata nei settori dei cuscinetti a rotolamento e trasmissioni di potenza, di movimento lineare e automazione, sistemi di tenuta, pneumatica e lubrificazione, manutenzione e servizi a supporto, Bianchi Industrial offre anche servizio nell’utensileria attraverso due sedi dedicate.

Grazie al proprio personale tecnico e alla storica partnership con fornitori di eccellenza, propone le migliori soluzioni per i propri clienti a vantaggio della produttività e della riduzione dei costi di impianto.

Marco Previdi, Product Manager Responsabile di settore Cinghie e Catene, con un’esperienza di 25 anni presso il Gruppo Bianchi, è molto attivo nel settore delle cartiere, in particolare nella lucchesia, a supporto di Vittoriana Pagano, referente commerciale della filiale di Firenze che unisce all’ambito nautico una solida esperienza nell’industria cartaria; anche lei con oltre vent’anni di lavoro nel Gruppo Bianchi.

I due manager ci raccontano come si è evoluta l’offerta di Bianchi Industrial nel settore delle cartiere. Nel corso degli anni, Bianchi Industrial si è specializzata nella fornitura di componenti per cartiere concentrandosi su aree cruciali come gli accumulatori, fornendo soluzioni complete sia per il primo montaggio sia per la manutenzione. In particolar modo per le trasmissioni del moto, registra un’ottima presenza nella fornitura di catene “customizzate” dotate di perni sporgenti a disegno, che vengono montate nel cosiddetto “polmone” della linea, l’accumulatore: questa parte dell’impianto, responsabile del carico delle bobine di carta, è quella che alimenta tutta la linea e di conseguenza richiede prodotti di eccellente qualità e affidabilità, in grado di garantire resistenza, durabilità nel tempo e prestazioni ottimali per l’applicazione specifica.

Alcuni grandi gruppi nel settore della produzione della carta – nel settore MRO (Manutenzione, Riparazione e Operazioni), quindi nella manutenzione – hanno iniziato a investire su soluzioni innovative e tecnologicamente avanzate con l’obiettivo di ridurre l’impatto ambientale; a questo scopo l’azienda ha fornito delle catene autolubrificate “customizzate” che permettono l’eliminazione degli impianti di lubrificazione: ciò riduce il rischio di contaminazione del prodotto e prolunga la vita media delle catene, garantendo una maggiore produttività dell’impianto e una riduzione dei tempi di fermo macchina.

In ogni caso, anche laddove la scelta non cadesse su componenti autolubrificanti, Bianchi Industrial può proporre impianti di lubrificazione progettati su misura per soddisfare le esigenze di ogni singola applicazione; e sistemi di condition monitoring per anticipare eventuali guasti a cui l’azienda può rispondere immediatamente con ricambi just in time. Nel campo della manutenzione, Bianchi Industrial offre un supporto completo ai clienti, analizzando le criticità degli impianti e proponendo soluzioni di miglioramento.

Un esempio significativo è rappresentato da un cliente, produttore di carta per uso domestico (tissue), con una forte attenzione alla sostenibilità e all’efficienza energetica. Su richiesta del loro ufficio tecnico, è stato presentato uno studio completo seguito da un’offerta per la sostituzione del gruppo di trasmissione (pulegge/cinghie) utilizzato nell’agitazione del Pulper. L’obiettivo era ridurre il numero di cinghie e migliorare l’efficienza complessiva del sistema.

L’azienda ha perciò proposto una soluzione basata su cinghie ad alta efficienza, appositamente progettate per soddisfare le esigenze specifiche dell’applicazione, consentendo al cliente di ottenere una significativa riduzione dei costi energetici. Negli ultimi anni, i grandi produttori mondiali di carta hanno manifestato un interesse crescente verso sistemi di trasmissione privi di manutenzione, con obiettivi di sostenibilità e riduzione dei costi.

L’eliminazione della lubrificazione tradizionale comporta numerosi vantaggi, tra cui la riduzione dei costi di acquisto, smaltimento e gestione dei lubrificanti, oltre a un notevole incremento della durata dei componenti. Alla luce di questa tendenza, Bianchi Industrial è convinta che la richiesta di prodotti ad alta efficienza e tecnologicamente avanzati diventerà sempre più frequente.

Grazie alle partnership consolidate con i maggiori produttori mondiali di componenti industriali, è in grado di offrire soluzioni innovative ai clienti, sfruttando le competenze dei suoi specialisti di settore che, in stretta collaborazione con il cliente, individuano la soluzione ottimale per le loro esigenze specifiche.

Torna alla homepage