Vai al contenuto

Articolo pubblicato nel fascicolo di Ottobre 2023 di Carta & Cartiere MOVIMENTAZIONE IN CARTIERA

CARTA E AUTOMAZIONE: LA SCELTA STRATEGICA DI BOLZONI

Bolzoni offre attrezzature altamente tecnologiche per la movimentazione automatizzata dei prodotti cartari.

di: Bolzoni Group

L’industria 4.0 sta rivoluzionando il modo in cui le aziende producono, movimentano e distribuiscono i loro prodotti. Questa trasformazione interessa anche l’industria cartaria, in particolar modo gli stabilimenti di produzione della carta tissue, dove l’imponenza delle dimensioni e la necessità di impiegare specifiche forze di serraggio per movimentare bobine molto voluminose spingono ad adottare soluzioni alternative.

Sempre più spesso anche l’industria cartaria sceglie di passare a carrelli a guida automatica AGV. Questo implica importanti cambiamenti nella gestione e movimentazione delle merci e si rivela spesso una scelta strategica per lo sviluppo di processi innovativi.

Il Gruppo Bolzoni abbraccia l’industria 4.0

Seguendo le attuali tendenze del mercato, il Gruppo Bolzoni è concentrato su nuove soluzioni tecnologiche per la movimentazione dei materiali, studiando, progettando e sviluppando attrezzature speciali per applicazioni AGV.

Lavorando in stretta collaborazione con i principali produttori AGV, ha sviluppato una gamma di attrezzature dotate di sensori controllati e gestiti direttamente dalla centralina AGV.

Bolzoni offre soluzioni AGV di alta qualità specificamente progettate per le esigenze dell’industria cartaria.

Pinza per bobine di carta speciale per AGV

Grazie alla decennale esperienza nella movimentazione dei prodotti forestali e allo sviluppo di tecnologie specifiche, gli ingegneri del Gruppo Bolzoni sono in grado di supportare i clienti nel raggiungimento dei loro obiettivi di efficienza e sostenibilità lungo i processi di movimentazione dei materiali.

Recentemente un leader mondiale nella produzione e distribuzione di carta tissue, per una delle più grandi cartiere nel Nord America, ha deciso di gestire il trasporto e lo stoccaggio di bobine madri (più di 5 tonnellate di peso e 3 m di diametro) con LGV (veicoli automatici a guida laser) dotati di pinze Bolzoni dedicate. Il sistema idraulico e il set di sensori sono stati co-progettati con il produttore LGV e specificamente adattati per soddisfare le esigenze impostate dal sistema di controllo del carrello automatico.

Soluzioni all’avanguardia

Sebbene tutti i prodotti Bolzoni AGV possano essere azionati sia idraulicamente che elettricamente, l’ultimo sviluppo tecnologico di Bolzoni si è focalizzato sulla progettazione e la produzione di attrezzature completamente elettriche.

La possibilità di evitare qualsiasi componente idraulico ha molteplici vantaggi: ambiente più pulito, collegamento con il sistema di controllo AGV più efficiente, movimento più preciso, affidabile e ripetitivo e corretto posizionamento delle attrezzature. Inoltre Bolzoni può fornire prodotti dotati di un set completo di sensori, secondo le specifiche del cliente, o con un pre-setting concordato per accettare i sensori e il cablaggio del cliente.

L’impianto idraulico o elettrico e i sensori sono specificamente progettati per operare in perfetta sinergia con il sistema di controllo AGV al fine di offrire al cliente i più elevati standard di sicurezza e affidabilità, nonché la massima efficienza e costi operativi ottimizzati.

La pinza Bolzoni per bobine di carta

La movimentazione di prodotti forestali è una delle applicazioni di movimentazione più popolari nel settore AGV. Bolzoni ha sviluppato una gamma specifica di attrezzature, adatte a soddisfare le esigenze specifiche di questo settore: movimenti meccanici precisi, costruzione robusta e lunga durata delle parti di usura.

Le pinze completamente elettriche rispondono alle esigenze di movimentazione sia verticale che orizzontale delle bobine di carta.

La pinza per bobine di carta Bolzoni per AGV è offerta in una vasta gamma di portate, range di apertura e funzioni operative come: rotazione, movimento del braccio indipendente o sequenziato, movimentazione verticale-orizzontale e modelli con rotazione sia a 360 che a 180 gradi. La regolazione della pressione di serraggio e i pattini di contatto sono personalizzati in base all’applicazione specifica.

Torna alla homepage