Vai al contenuto

Articolo pubblicato nel fascicolo di Novembre / Dicembre 2023 di Carta & Cartiere NEWS

MASSIMIZZARE LA RICICLABILITÀ DEI SACCHI DI CARTA

La proposta di Regolamento dell’UE in materia di imballaggi e rifiuti di imballaggio (PPWR) mira ad affrontare il problema dell’aumento dei rifiuti in questo settore. Tra gli obiettivi del Regolamento c’è anche quello di rendere riciclabili tutti gli imballaggi entro il 2030.

di: CEPI Eurokraft - EUROSAC

Per sostenere i produttori di carta kraft per sacchi e le aziende che si occupano della conversione e del riempimento dei sacchi di carta nelle attività di massimizzazione della riciclabilità dei sacchi di carta immessi sul mercato, EUROSAC e CEPI Eurokraft hanno pubblicato le linee guida “Paper Sacks – Design for Recyclability”. Le linee guida forniscono raccomandazioni in merito ai materiali utilizzati e alla strutturazione fisica dei sacchi di carta.

“Il nostro settore si impegna a fornire imballaggi sostenibili e ad alte prestazioni per prodotti sfusi secchi che supportino la transizione verso un’economia circolare, a basse emissioni di carbonio e a base biologica – afferma Catherine Plitzko-Kerninon, Delegata Generale di EUROSAC, la federazione europea dei produttori di sacchi di carta a grande contenuto. Una delle aree di intervento chiave definite nella nostra tabella di marcia consiste nel garantire che i sacchi di carta raggiungano un’alta percentuale di riciclaggio dopo l’uso. Le nostre nuove linee guida forniscono informazioni utili a tutti i membri della catena del valore dei sacchi di carta su come garantire la riciclabilità dei loro imballaggi”.

Come viene definita la riciclabilità? Secondo una nuova proposta normativa della Commissione Europea, per essere considerate riciclabili le strutture di raccolta e trattamento dell’imballaggio devono essere disponibili su scala industriale. Deve essere possibile ritirare l’imballaggio presso i punti di raccolta esistenti e smistarlo in modo qualificato. Inoltre l’imballaggio dovrebbe essere progettato per essere compatibile con i sistemi e i processi di riciclaggio esistenti.

Pertanto, tutti i materiali di imballaggio dovrebbero essere selezionati e applicati in considerazione del loro impatto sulla riciclabilità.

Poiché i sacchi di carta rappresentano solo una frazione limitata del flusso totale di imballaggi di carta in Europa (1,5%), non esiste un sistema di riciclaggio a livello europeo dedicato esclusivamente a questo tipo di imballaggio.

Nella maggior parte dei casi, i sacchi verranno quindi raccolti nell’ambito degli imballaggi di carta mista per flussi di riciclaggio. Sono composti per il 91,7% da carta, per il 2% da colle e per l’1,1% da inchiostri. Il restante 5,2% è costituito principalmente da polietilene in forma di pellicola libera che, nella maggior parte degli impianti di riciclaggio, verrà conferito nel flusso degli scarti. Essendo una soluzione di imballaggio prevalentemente a base di fibre, i sacchi di carta sono intrinsecamente riciclabili. Tuttavia, alcune singole caratteristiche della struttura e del design dei sacchi di carta ne possono influenzare la riciclabilità.

Le linee guida Paper sacks – Design for Recyclability forniscono raccomandazioni per tutti i materiali utilizzati nei sacchi di carta industriali. Coprono i diversi tipi di fibre e gli eventuali additivi utilizzati nella carta kraft per sacchi. Per i componenti non in fibra, il documento informa sulle implicazioni per la riciclabilità delle diverse barriere necessarie per mantenere il prodotto imballato in sicurezza. In aggiunta a ciò, si concentrano su inchiostri, vernici e adesivi, nonché su ulteriori elementi costruttivi come maniglie per il trasporto e finestre di plastica applicate.

“Forti di queste informazioni sintetiche, tutte le aziende del settore dei sacchi di carta saranno ben preparate per massimizzare la riciclabilità dei sacchi di carta che immettono sul mercato” – afferma Plitzko-Kerninon. Le linee guida sono disponibili per il download sul sito web di EUROSAC. Nella preparazione del documento sono stati citati diversi metodi e linee guida esistenti relativi alla progettazione per la riciclabilità dei sacchi di carta.

Le linee guida saranno aggiornate regolarmente per riflettere la situazione dinamica e in rapida evoluzione delle tecnologie e delle legislazioni relative al riciclaggio in Europa.

Torna alla homepage