Vai al contenuto

Articolo pubblicato nel fascicolo di Ottobre 2023 di Carta & Cartiere TECNOLOGIA IN CARTIERA

OVERMADE PRESENTA LE NUOVE OVER WINDER 3500 E 3500T PER CARTA E TISSUE

Le due tipologie di ribobinatrici sono già state avviate con successo e piena soddisfazione presso i clienti.

di: OVERMADE Srl

“Lavoriamo giorno per giorno al raggiungimento degli obiettivi con passione per questo settore attraverso soluzioni Eco e Logic per l’industria cartaria che mettano al centro le particolari esigenze dei nostri clienti”.

Con questa mission ben chiara, il team di OVERMADE ha lanciato due nuovi prodotti per il fine linea delle macchine da carta: la OVER WINDER 3500 e la OVER WINDER 3500T.

Le due tipologie di ribobinatrici, nate dalla ostinata ricerca di soluzioni Eco & Logic in cui l’innovazione poggia solide basi sull’esperienza, sono già state avviate con successo presso i clienti. Sviluppate partendo dalle già note serie OVER WINDER 2500 e 2500T, le nuove ribobinatrici servono rispettivamente il mercato delle carte piane e delle carte crespate.

La OVER WINDER 3500 ha come target quello di ridurre drasticamente i tempi-ciclo e parallelamente azzerare l’intervento dell’operatore in macchina. La fornitura presso il cliente che in questo caso andava a sostituire una ribo esistente, comprendeva l’inserimento di un sistema di trasferimento bobine madri semi-automatico dal pope al gruppo svolgente oscillante ed equipaggiato sia con il classico freno rigenerativo che con un doppio sistema di frenatura in grado di ridurre drasticamente i metri di carta persi in caso di rottura carta.

WINDER Drums & Chucks.

Parallelamente un sistema di apertura automatica a pavimento collegato ad un pulper fogliacci, permette la rimozione immediata della rottura carta liberando l’area per l’immediato passaggio carta. Vengono così drasticamente ridotti anche i possibili tempi di pulizia linea.

La solidità della struttura delle ribobinatici OVER è stata accoppiata con le ultime generazioni della sensoristica e delle movimentazioni a basso attrito per permettere la totale fluidità dei movimenti e azzerare qualsiasi rischio di insorgenza di vibrazioni; un nuovo sistema di contropunte e di caricamento del cavaliere incrementa ulteriormente il controllo fine della densità della bobina che, parallelamente al controllo di tensione della carta in fase di avvolgimento, permette l’accorciamento dei tempi di accelerazione e decelerazione anche nel caso dei tantissimi tagli multipli. Il sistema di taglio è montato su un sistema di guide a bassissimo attrito. Il gruppo di taglio prevede la possibile implementazione di un sistema automatico di posizionamento.

La ribobinatrice è inoltre equipaggiata con il pacchetto “fully automated” composto da:

  • sistema di passaggio carta automatico.
  • sistema di incollaggio automatico sulle anime.
  • sistema di inserimento anime in automatico.
  • sistema di incollaggio di fine lembo in automatico.
  • sistema di taglio trasversale e inizio nuovo ciclo in automatico.
  • sistema di scarico bobina progettato in modo da rendere immediatamente disponibile la ribobinatrice una volta terminato un ciclo di avvolgimento.

Oltre ad una drastica riduzione dei tempi-ciclo, la nuova installazione ha permesso di innalzare notevolmente il livello di sicurezza avendo limitato al minimo l’intervento umano all’interno della macchina in tutte le fasi.

OVER WINDER 3500T.

Anche la OVER WINDER 3500T per carta tissue è già stata consegnata e avviata presso i clienti. Queste installazioni prevedono tutte un sistema a tre svolgenti con sistemi di movimentazione bobina a cinghia multipla per ridurre al minimo la pressione specifica sulla bobina madre.

OVER WINDER 3500T.

Uno dei tre svolgenti ha la possibilità di essere equipaggiato con il sistema di svolgimento “swing unwind” utilizzato per la produzione della carta MG ad elevato liscio. Particolarmente curato è il sistema di sostentamento della carta nella zona degli svolgenti e integrato col sistema “on machine de-dusting” connesso al sistema di rimozione polveri ad umido fornito nel pacchetto.

In tutte le installazioni della OVER 3500T è stata fornita anche la nuova generazione di calandra che prevede l’utilizzo di un rullo a bombè variabile in grado di funzionare a bassissimi valori di carico specifico grazie ad un innovativo sistema di controllo idraulico. Il sistema, già installato in precedenti generazioni di calandre per tissue, è stato completamente rivisto per andare a coprire le più sofisticate esigenze di softness-bulk-smoothness della carta tissue.

La struttura della ribobinatice è stata completamente rivista per alloggiare le ultime generazioni della sensoristica e delle movimentazioni a basso attrito; inoltre un nuovo sistema di bloccaggio e alleggerimento delle contropunte per aste espansibili e un ottimizzato layout della movimentazione del rullo cavaliere incrementano ulteriormente il controllo fine delle basse densità richieste per la bobina.

Parallelamente il controllo della stabilità di avvolgimento posttagli, permette l’accorciamento ulteriore dei tempi di accelerazione e decelerazione anche nel caso di tantissimi tagli multipli nonché all’aumento della velocità di crociera della ribo stessa. Il sistema di taglio prevede la possibile implementazione di un sistema automatico di posizionamento.

La nuova OVER 3500 T prevede anche:

  • sistema di estrazione ed inserimento anime in automatico.
  • sistema di taglio trasversale e inizio nuovo ciclo in automatico.
  • sistema di scarico bobina progettato in modo da rendere immediatamente disponibile la ribobinatrice una volta terminato un ciclo di avvolgimento.

A completamento della linea un sistema integrato di rimozione delle polveri è fornito con completa chiusura della “slitting and winding section”.

Torna alla homepage